Come prendersi cura dell’apparecchio ortodontico? La nostra guida esclusiva

Benvenuti nella nostra guida esclusiva alla cura degli apparecchi ortodontici!

I nostri consigli vi aiuteranno a occuparvi al meglio della vostra salute orale durante il trattamento.

Perché utilizzare questa guida?

Come prendersi cura dell'apparecchio ortodontico

Questa guida fa proprio al caso vostro se:

  • Volete sorridere in ogni momento, sicuri della pulizia impeccabile di denti e apparecchio
  • Garantire la pulizia e la salute di bocca e apparecchio è per voi un compito difficile...
  • ...ma volete curare al meglio l’igiene orale e sfoggiare un sorriso smagliante, ora e dopo il trattamento

Introduzione

Perché l'apparecchio può complicare le cose?

La cura dell’apparecchio e della salute orale può trasformarsi in una vera e propria sfida

Ci congratuliamo con voi per esservi assunti l’impegno di un trattamento ortodontico!

In men che non si dica potrete sfoggiare con una sicurezza del tutto nuova due file di denti perfettamente allineati.

Ma questo impegno comporta delle responsabilità,

come la rimozione della placca, possibile solo con spazzolino da denti e scovolini interdentali. Il compito diventa ancora più difficile  in presenza di un apparecchio ortodontico fisso o di allineatori mobili, per i seguenti motivi:

  • La placca si accumula negli spazi stretti e nei punti più difficili da raggiungere tra l’apparecchio e i denti;
  • I residui di cibo rimangono incastrati in apparecchio, bracket e fili

Se non sapete cosa fare, la situazione può apparirvi preoccupante,

perché la placca è la principale causa di carie, disturbi gengivali e altri problemi dentali.

Cura dell'apparecchio e della saluta orale

Per fortuna, siete nel posto giusto.

CURAPROX ha tutto ciò di cui avete bisogno per la cura attenta e delicata del vostro apparecchio ortodontico e della vostra salute orale.

Molti dei nostri prodotti possono inoltre essere usati per retainer e allineatori, come Invisalign.

Seguite i nostri consigli per rendere il vostro trattamento ortodontico più confortevole...

...e sfoggiare già oggi un sorriso sano e bello.

Fase uno

Sapzzolate nel modo guisto

Scegliete uno spazzolino appositamente progettato per l’uso con l’apparecchio ortodontico e usatelo nel modo giusto.

Spazzolate in modo delicato ed efficace con la giusta tecnica...

... usando uno spazzolino appositamente progettato per i pazienti sottoposti a trattamenti ortodontici.

Sono queste le basi della corretta igiene orale.

Curaprox vi consente di scegliere tra lo spazzolino manuale CURAPROX CS 5460 ortho e lo spazzolino sonico CURAPROX Hydrosonic Pro.

Spazzolino CURAPROX CS 5460 ortho per denti e apparecchio

Come richiesto espressamente dai dentisti, lo spazzolino CURAPROX CS 5460 ortho vanta ben 5.460 setole CUREN® supersottili e ultradelicate, densamente raggruppate sulla testina...

... per un’efficacia straordinaria nel rimuovere la placca senza causare alcun danno.

Inoltre, grazie all’esclusiva “scanalatura per bracket” con setole più corte al centro della testina, lo spazzolino avvolge perfettamente apparecchio e gancetti per una pulizia ancora più efficace.

Il manico ottagonale facilita il posizionamento nella giusta angolatura...

...per rimuovere la placca anche dal solco gengivale.

La nostra guida esclusiva all’igiene dentale.

Quante volte al giorno occorre lavare i denti e l'apparecchio?

Due volte al giorno sono sufficienti se si adotta la giusta tecnica:

  • Posizionate lo spazzolino CURAPROX CS 5460 ortho in corrispondenza del solco gengivale con un’angolazione di 45 gradi
  • Evitate di spazzolare con movimenti orizzontali
  • Spostatevi lungo i denti e l’apparecchio con piccoli movimenti delicati e circolari
  • Non trascurate la pulizia del solco gengivale

IMPORTANTE: Il segreto per rimuovere efficacemente la placca e avere denti e gengive sani è spazzolare con delicatezza. Molte persone applicano una pressione eccessiva, che può causare problemi come danni allo smalto dentale, retrazione gengivale e radici esposte.

Video spazzolatura dei denti con l'apparecchio

Prendetevi cura del vostro apparecchio con CURAPROX hydrosonic pro

Se preferite gli spazzolini elettrici, CURAPROX Hydrosonic Pro vi offre la sensazione di una pulizia professionale...

rimuovendo la placca da denti e gengive, ma anche da bracket e fili, in modo semplice e sicuro...

... grazie all’azione idrodinamica.

Il Prof. Ueli P. Saxer, medico dentista che ha collaborato allo sviluppo di Hydrosonic Pro con Curaprox, afferma: “La testina crea un vero e proprio vortice di saliva, acqua e dentifricio ad alta velocità che lava via i batteri

e distrugge con la massima efficacia la placca tra i denti e sotto l’apparecchio”.

Prof. Dr. Ueli P. Saxer, medico dentista
Cofondatore della CURAPROX Sonic Hydrodynamics Taskforce

Lo spazzolino Hydrosonic Pro garantisce una perfetta igiene di denti, gengive e apparecchio grazie a:

  • Lo spazzolino Hydrosonic Pro garantisce una perfetta igiene di denti, gengive e apparecchio grazie a:
  • Sette diversi livelli di pulizia
  • CURACURVE®, la piccola curvatura che fa una grande differenza, per la pulizia dei punti più difficili da raggiungere

Instruzioni per la cura dell'apparecchio: come lavare i denti con hydrosonic pro

La nostra guida video all’uso degli spazzolini CURAPROX Hydrosonic

Qualche consiglio extra:

  • Spostate lo spazzolino Hydrosonic Pro da un dente all’altro…
  • ...passando prima sopra i bracket per 2-3 secondi...
  • ...poi sotto i bracket per altri 2-3 secondi

Consigli per la cura dell'apparecchio: usate un dentificio delicato ed efficace come CURAPROX [BE YOU.]

Fate risplendere la vostra igiene orale quotidiana con il dentifricio CURAPROX [BE YOU.]:

  • Azione sbiancante delicata, tutti i giorni
  • Igiene straordinaria e freschezza che dura a lungo
  • Sei sapori vivaci
  • Nessuna sostanza nociva come SLS, triclosano e microplastiche

Il nostro consiglio:

Fase due

Usate uno spazzolino apposito

Oltre a seguire le istruzioni della Fase uno, curate l’igiene anche nei punti più difficili da raggiungere con l’apposito spazzolino ortodontico con sette ciuffi di setole.

Apparecchi, bracket, fili, allineatori mobili e retainer...

...offrono nascondigli perfetti per i batteri responsabili della placca.

Per fortuna, lo spazzolino CURAPROX CS 708 ortho sa sempre come arrivarci.

Sviluppato dal Prof. Dr. Kirsten Warrer e dal Prof. Dr. Hugo Roberto Lewgoy, il CS 708 è stato concepito inizialmente per pazienti con protesi dentarie.

“In seguito, abbiamo capito che il CS 708 poteva essere molto utile anche nel campo dell’ortodonzia, in particolare per la pulizia degli apparecchi linguali fissi”, ha spiegato il Dr. Lewgoy.

“Lo spazzolino CS 708 può raggiungere anche le zone meno accessibili grazie alla testina piccola e alla capacità di piegarsi come necessario.”

I punti di forza del CS 708 sono:

  • Un manico flessibile con doppia curvatura che garantisce l’angolatura perfetta per raggiungere OGNI punto della bocca
  • Sette ciuffi di sottilissime setole CUREN® posizionati su una testina piccola e compatta che rimuovono la placca facilmente

Come usare lo spazzolino CS 708

  • Usatelo tutti i giorni
  • Passatelo intorno a bracket, apparecchi, retainer e allineatori, senza quasi applicare pressione
  • Curvate il manico per raggiungere l’angolo di pulizia perfetto

Il nostro consiglio:

Fase tre

Provate gli scovolini interdentali

Usate gli scovolini interdentali per una pulizia accurata sotto i fili

Volete fili sempre puliti?

Lo scovolino interdentale CURAPROX CPS 14 a forma di cono pulisce il retainer all’interno e all'esterno...

...senza tralasciare le aree tra il filo e i denti.

Particolarmente adatto alla pulizia dei fili interni.

Basta passare lo scovolino interdentale CURAPROX CPS 18 sotto i fili per pulire accuratamente gli spazi creati dall’apparecchio.

Su e giù. Fatto.

Usate gli scovolini interdentali CPS prime come parte della vostra routine di igiene quotidiana

Tutti dovrebbero usare gli scovolini interdentali CURAPROX CPS prime per una pulizia delicata degli spazi tra i denti...

... ogni sera, prima o dopo la normale igiene orale.

Non dimenticate che, in caso di retainer con filo posizionato dietro ai denti, usare il filo interdentale è impossibile! Gli scovolini interdentali sono l’UNICA soluzione per pulire gli spazi tra i denti.

Chiedete al vostro dentista di consigliarvi la misura più adatta a voi. Uno scovolino troppo piccolo non svolgerà bene il suo compito, mentre uno troppo grande non avrà sufficiente spazio per scorrere e potrebbe danneggiare le gengive.

La nostra guida esclusiva all’uso degli scovolini interdentali CPS.

Il notro consiglio:

Fase quattro

Un aiuto in più

La nostra gamma di strumenti utili per la cura di apparecchi, retainer o allineatori mobili

Ortho wax

CURAPROX Ortho Wax è una cera ortodontica trasparente da applicare su apparecchi e bracket per proteggere la mucosa orale, il tessuto che riveste la bocca, da possibili lesioni. È molto utile soprattutto nei primi giorni successivi all’applicazione dell’apparecchio, quando la mucosa può essere dolorante.

Pastiglie rivelaplacca

Le pastiglie rivelatrici di placca CURAPROX PCA 223 Plaquefinder fanno diventare la placca vecchia blu e la placca di nuova formazione rossa, evidenziando così i punti in cui occorre spazzolare di più.

Ortho pocket set

Il CURAPROX Ortho Pocket Set contiene tutto il necessario per la corretta igiene interdentale durante il trattamento ortodontico in una pratica scatolina da portare sempre con voi. Include tre scovolini interdentali, CURAPROX CPS 07, 14 e 18, il manico con impugnatura lunga CURAPROX UHS 451 e CURAPROX Ortho Wax.

PERIO PLUS+ Balance

PERIO PLUS+ BALANCE è il collutorio antibatterico a bassa concentrazione in grado di offrire una protezione extra quando l’igiene orale è più difficile. Chiedete al vostro dentista prima di usare il prodotto.


Fase cinque

Cura extra per apparecchio mobili e retainer

A nessuno piace parlarne, ma la verità è che gli apparecchi e gli allineatori di plastica, come Invisalign, possono trasformarsi rapidamente in un concentrato di sporco, cattivo odore e batteri, se non curati nel giusto modo. Per far sì che siano sempre freschi e puliti, vi basta toglierli e lavarli una volta al giorno con uno spazzolino più duro, usato insieme alle soluzioni detergenti e ai gel CURAPROX BDC.

Le naturali proprietà detergenti dell’acido citrico e del sale marino, unite alle qualità protettive dell’olio di eucalipto, vi aiuteranno a conservare in buono stato il vostro costoso apparecchio più a lungo!

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sulla cura dell’apparecchio e dell’igiene orale durante il trattamento, chiedete al vostro ortodontista.